Dal 2016 il marchio di qualità sostenibile nazionale per i prodotti agroalimentari

SQNPI Qualità sostenibile

Da gennaio 2016 sarà possibile certificare le produzioni ottenute nell’ambito del Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata - SQNPI (istituito dall’art. 2 della legge n.4 del 3 febbraio 2011) e riconoscere i prodotti agricoli ed agroindustriali mediante il marchio SQNPI (art.8 del DM 4890/2014) visibile a lato.

Quando si parla di produzione integrata si intende un sistema di produzione agro-alimentare che utilizza tutti i metodi e mezzi produttivi e di difesa dalle avversità delle produzioni agricole, che cercano di ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi e a razionalizzare i fertilizzanti, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici.

Avevamo già parlato del marchio di Qualità Sostenibile sul nostro sito in questo articolo e dell'impegno nella redazione del primo Sistema di Produzione Integrato volontario per la viticoltura in Trentino del Consorzio Vini del Trentino.

Le procedure di adesione, gestione e controllo del processo di certificazione SQNPI e le relative Linee guida nazionali per la redazione dei disciplinari regionali di produzione integrata e dei relativi piani di controllo sono indicate di seguito: link a Rete Rurale il portale del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.